Loader

PriMED Prevenzione e Interazione nello Spazio Trans Mediterraneo

PriMED Prevenzione e Interazione nello Spazio Trans Mediterraneo

Roma, 23 ottobre 2020
Evento conclusivo on line relativo al primo anno del progetto internazionale Prevenzione e Interazione nello Spazio Trans Mediterraneo-PriMED
a cui partecipano  università italiane, dei paesi mediterranei (Tunisia, Libano, Algeria , Marocco ed Egitto) , del Niger e del Ciad.
Il progetto PrIMed affronta, in modo interdisciplinare, i bisogni conoscitivi e operativi connessi ai processi dell’integrazione in Italia e al contrasto alla radicalizzazione:
1- Cooperazione scientifica tra Italia e Paesi OCI sui temi dell’integrazione e della radicalizzazione tramite costituzione di una rete interuniversitaria di studenti, ricercatori e docenti ispirata al Learning by sharing.
2- Formazione protagonisti delle politiche dell’integrazione e del contrasto alla radicalizzazione: enti territoriali, Prefetture, amministrazione penitenziaria (IT e OCI) e p.s., scuola, strutture socio-sanitarie, operatori economici;
3- Formazione dirigenti e personale religioso per integrazione delle loro funzioni in Italia.
Il pomeriggio sarà dedicato alla tavola rotonda tra i colleghi della rete PriMED che presenteranno le potenzialità, le caratteristiche e i punti deboli del progetto aprendo a degli spunti riflessivi ed operativi per il futuro in collaborazione con le organizzazioni/ associazioni della società civile religiose e laiche tra cui il Tavolo Interreligioso di Roma.
No Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: