Costruire sentieri per il nostro tempo “Le ricadute antropologiche della crisi”

10 Dic Costruire sentieri per il nostro tempo “Le ricadute antropologiche della crisi”

Convegno di dialogo tra buddhisti e cristiani – 10 dicembre 2014
Il Convegno ha lo scopo di leggere a due voci, buddhista e cristiana, gli aspetti antropologici ed economici della crisi del nostro tempo. Ma, soprattutto, vorrà dare testimonianza del fatto che, nella diversità di percorsi, è possibile la collaborazione fra religioni. Siamo convinti, infatti, che mettendo a disposizione i propri doni interiori e risorse concrete, si può contribuire ad arricchire i futuri orientamenti educativi, spirituali, etici e sociali. In ascolto delle domande del nostro tempo.
Il convegno prevede degli interventi in lingua inglese assistiti dalla traduzione simultanea in lingua italiana.
RELAZIONI
– Prof.ssa Emanuela Magno, Università di Padova – Crisi. L’altro nome del dolore (duḥkha). Riflessioni sull’attualità della via buddhista alla salvezza.
Prof.ssa Milena Mariani, CSSR Trento – L’uomo incerto. Aspetti della crisi antropologica e impulsi cristiani.
Prof. Vincenzo Giorgino, Università di Torino – Oltre il capitalismo: un nuovo mondo è già tra noi. Riflessioni sull’economia da un punto di vista contemplativo buddista.
Prof. Luigino Bruni, Università Lumsa di Roma – Crisi economica o crisi spirituale? La prospettiva dell’Economia di Comunione
src: link

invito-10-dicembre-2

No Comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: